Alfa Romeo 4Cm: al quadro comandi ci pensa MTA

Post 33 of 93
Alfa Romeo 4Cm: al quadro comandi ci pensa MTA

MTA ha sviluppato e realizzato il quadro strumenti digitale per la nuova Alfa Romeo 4C la nuova coupé a ’2 posti secchi’ con trazione posteriore e motore in posizione centrale che verrà presentata a Los Angeles a novembre del 2013.

Il quadro strumenti si basa su display TFT da 7”, totalmente configurabile semplice e al tempo stesso raffinato. Integra un processore grafico molto potente in grado di gestire sofisticate grafiche 2/3D.
Il cruscotto digitale per Alfa Romeo 4C è stato progettato per adattarsi alle diverse personalità della vettura, che su possono impostare tramite il dispositivo Alfa D.N.A: Dynamic, Natural e All Weather a cui si aggiunge l’inedita posizione Race, sviluppata appositamente per 4C dove e la zona centrale del display ospita un accelerometro, con un pallino che si muove all’interno di un piano cartesiano xy, per mostrare al guidatore accelerazione frontale e laterale della vettura.
La parte centrale del cruscotto, in qualsiasi modalità, accoglie le spie di ‘warning’ che si accendono per segnalare messaggi di vario tipo al guidatore. Sul lato destro e sinistro sono presenti 14 spie per i principali indicatori della vettura (airbag, luci, ABS, indicatori di direzione, etc.).

, , ,

This article was written by admin

Menu