Autopromotec ospita IAAM13

Post 55 of 93

La quarta edizione dell’International Automotive Aftermarket Meeting si terrà il 23 maggio all’interno della manifestazione fieristica bolognese.

IAAM13_logo

 

 

 

Alle aziende e ai professionisti che operano nel settore del post vendita auto può essere utile avere un’anticipazione delle tendenze e degli sviluppi del settore aftermarket in Europa e in alcuni paesi strategici. E l’edizione 2013 di Autopromotec, la rassegna internazionale dell’aftermarket automobilistico, ospiterà infatti, il 23 maggio, il convegno IAAM13, evento internazionale dell’aftermarket automobilistico che da sempre caratterizza la rassegna, giunto alla sua quarta edizione, dopo le tre edizioni in cui era conosciuto come EAAS (European Automotive Aftermarket Symposium).
Questo convegno costituisce parte integrante del programma di AutopromotecEDU, l’arena per l’approfondimento su post-vendita e assistenza auto, la cui seconda edizione avrà luogo durante Autopromotec 2013.
Il focus di IAAM13 sarà quello di fornire alle aziende e ai professionisti che operano nel settore del post vendita auto un’anticipazione delle tendenze e degli sviluppi del settore aftermarket in Europa e in alcuni paesi strategici quali quelli del BRIC (Brasile, Russia, India e Cina), offrendo agli stessi l’opportunità di trovare nuovi canali internazionali per le attività di vendita e di marketing.
In Europa, il circolante più recente necessita di interventi di manutenzione e di riparazione sempre meno frequenti e i consumatori, oggi ancora di più con l’attuale crisi, sono alla ricerca di soluzioni a costo contenuto. I professionisti sono costretti ad adattare l’offerta alla contingenza di mercato e si organizzano per offrire nuovi servizi alla clientela più efficienti, meno onerosi e adottando sempre più spesso il mezzo internet.
In attesa di un futuro migliore per l’Europa, i paesi del BRIC offrono interessanti opportunità: da grandi produttori di automobili quali sono diventati, nel prossimo decennio dovranno rispondere ai bisogni in crescita delle loro strutture di aftermarket, creando così nuove reti di distribuzione per i ricambi.
L’expertise europea, così come l’elevato valore tecnologico dei suoi prodotti, rappresenteranno senza ombra di dubbio un elevato valore aggiunto per soddisfare le nuove necessità di questi paesi. IAAM13 vuole approcciare tutte queste tematiche e offrire così al mercato nuovi opportunità e canali di crescita.
EAAS-2011Interventi e incontri

L’intera giornata dedicata allo IAAM13 sarà caratterizzata da due momenti distinti e complementari: la mattina vedrà il succedersi di interventi altamente specializzati nell’aftermarket che presenteranno le tendenze future del mercato della manutenzione e riparazione dell’auto, tanto in Europa quanto nei paesi evidenziati. A seguire, nel pomeriggio, una serie di incontri tra esperti e partecipanti per approfondire in modo personalizzato le opportunità offerte dai mercati internazionali.
Più di 300 professionisti provenienti da tutto il mondo, in rappresentanza di Costruttori di Veicoli, componentisti, distributori indipendenti, così come di network aftermarket, sono attesi per l’IAAM13, a dimostrazione della rilevanza che oggi questo convegno può vantare.
Con l’organizzazione di IAAM13, unico nel suo genere in Europa, Autopromotec si conferma ulteriormente come punto di incontro dell’aftermarket internazionale, come occasione imprescindibile non solo di business ma di approfondimento delle principali tematiche che andranno a connotare il mercato di domani. Autopromotec riesce così ad assolvere il suo ruolo di supporto ai professionisti dell’automotive, offrendo loro l’opportunità unica di poter dialogare con i protagonisti del mercato, contribuendo allo sviluppo internazionale dei suoi espositori e visitatori.

, ,

This article was written by admin

Menu