Bosch pensa alla terza età (delle auto)

Post 77 of 93
Bosch pensa alla terza età (delle auto)

Sono circa ottante le officine Bosch Car Service che hanno sviluppato competenze specifiche nei veicoli con più di venti anni.

Diciamo la verità, certi automobilisti curano la propria auto più di un parente. E più l’auto diventa anziana, più crescono le cure e le attenzioni a loro riservarte. Queste però non sono riservate solo alle “nonnine su quattro ruote” che rientrano nella nobile categoria delle vetture da collezione, ma sempre più sono legate al possesso di un’auto con alle spalle una storia importante in termini di anni e chilometri percorsi. 

 

In Italia sono circa 200.000 le persone che posseggono una o più vetture di oltre 20 anni. Questi veicoli, anche se poco utilizzati, necessitano di interventi e di manutenzioni più frequenti rispetto alle auto odierne nonché di personale e conoscenze specifiche per operarvi.
mercedes boschOggi sul territorio nazionale sono oltre 80 le officine Bosch Service con questi requisiti, dove i possessori di auto d’epoca e classiche possono trovare un’elevata competenza su impianti di accensione, componenti elettrici, iniezioni del passato e restauro.
La rete Bosch Service, presente nel mercato dell’autoriparazione da oltre 90 anni è la più estesa rete indipendente di officine al mondo.
Oltre agli ambiti più tradizionali Bosch automotive, la gamma dei servizi offerti dai Bosch Car Service include anche riparazioni meccaniche in generale, il servizio tagliandi, l’assistenza e la ricarica degli impianti di climatizzazione, l’assistenza dei sistemi multimediali integrati, il servizio gomme, nonché la manutenzione e riparazione di veicoli ibridi ed elettrici.
AlfaOgni giorno, oltre 80.000 professionisti dell’autoriparazione effettuano manutenzioni a più di 180.000 veicoli in circa 15.000 officine Bosch Car Service del mondo.
La Divisione Automotive Aftermarket del Gruppo Bosch fornisce in tutto il mondo un’ampia gamma di ricambi, servizi e attrezzature per la manutenzione e la riparazione di vetture e di veicoli commerciali.
L’offerta comprende ricambi caratterizzati da un identico livello qualitativo rispetto ai componenti forniti da Bosch al primo equipaggiamento ed è completata da una gamma di prodotti revisionati e garantiti.
Grazie a 10.000 collaboratori presenti in 140 Paesi e a un servizio di logistica all’avanguardia, la Divisione Automotive Aftermarket provvede alla distribuzione, in tempi brevi, di ben 450.000 differenti prodotti.
L’attività del Settore “Diagnostics”, all’interno della Divisione, assicura all’officina tecnologie di diagnosi e di riparazione, nonché software e servizi di formazione.
Argenta-1983-1985La Divisione Automotive Aftermarket conta, inoltre, circa 15.000 officine della rete Bosch Car Service, il più grande network d’autoriparazione indipendente.
Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi.
Secondo i dati previsionali, nel 2011, grazie anche ai 300.000 collaboratori impiegati nei Settori di business Tecnica per autoveicoli, Tecnologia industriale, Beni di consumo e Tecnologie costruttive, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 51,4 miliardi di euro.
Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali.
autobianchiLe attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita.
Nel 2011 Bosch ha investito oltre 4 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo, registrando oltre 4.100 brevetti in tutto il mondo.
Grazie ai suoi prodotti e servizi Bosch migliora la qualità della vita, offrendo soluzioni valide e innovative.

, ,

This article was written by admin

Menu