CEI, ANIE e IMQ le nuova norma sui cavi per alimentazione di veicoli elettrici

Post 27 of 93

Il CEI, Comitato elettrotecnico italiano, gli esperti di ANIE Confindustria e di IMQ,  hanno studiato e messo a punto, tramite il suo Comitato tecnico 20, la prima norma CEI per cavi per alimentazione di veicoli elettrici.

Tale norma sarà, a livello nazionale, la prima specifica tecnica comune, in attesa che in sede europea (CENELEC) e mondiale (IEC) siano realizzate le norme che dovranno essere rispettate a prescindere dalla nazione.
In attesa di questo la La Norma CEI 20-106, (Cavi elettrici con isolamento reticolato non propaganti la fiamma, con tensione nominale non superiore a 450/750V destinati alla ricarica dei veicoli elettrici) pubblicata nel mese di Febbraio, si applica ai cavi flessibili con isolamento elastomerico reticolato e guaina a base di materiale termoplastico o elastomerico, utilizzabili per la ricarica di veicoli elettrici.
I casi dove questa norma deve essere applicata sono tre: connessione del veicolo elettrico alla sorgente di alimentazione realizzata con un cavo (e relativo connettore) permanentemente collegato al veicolo stesso;connessione del veicolo elettrico alla sorgente di alimentazione realizzata con un cordone prolungatore (cavo e relativi connettori) tra la sorgente di alimentazione e il veicolo elettrico e infine connessione del veicolo elettrico alla sorgente di alimentazione realizzata con un cavo (e relativo connettore) permanentemente collegato alla sorgente di alimentazione.

, , , , ,

This article was written by admin

Menu