Fisker, più aftermarket per fare bella la super car

Post 72 of 93
Fisker, più aftermarket per fare bella la super car

Il marchio californiano di auto elettriche di lusso, ha raggiunto accordi con importanti fornitori del mondo degli accessori.
Scopo dell’operazione è offrire più opportunità di scelta ai clienti.
Fisker, produttore americano di auto elettriche di lusso con autonomia estesa, ha inaugurato un nuovo corso nella propria offerta al pubblico, stipulando accordi con fornitori aftermarket. In modo da garantire ai proprietari di auto del marchio fondato in California da Henrik Fisker e dal suo socio in affari Bernhard Koehler, più strade per ottimizzare, personalizzare e proteggere la propria automobile. Gli effetti di questi accordi, si sono già visti al Sema Show, che si è svolto al Convention Center di Las Vegas, dal 30 ottobre al 2 novembre scorsi. I primi accordi raggiunti, riguardano fornitori importanti come 3M, Mobil1 e Goodrich technology.

 

Fisker-KarmaCon 3M, sarà disponibile la pellicola di protezione Diamond Film, che ha il compito di proteggere e preservare da invecchiamento e graffi la vernice originale. Per rendere ancora più attraente la cosa, sono state studiate delle grafiche che verrano dipinte sul film applicato. Di Mobil1 invece, è stato adottato un olio totalmente sintetico, che ha lo scopo di garantire il miglior funzionamento del motore due litri che alimenta le batterie della Fisker. Da Goodrich infine, Fisker ha mutuato la tecnologia brevettata PermaStar, un processo di cromatura che non utilizza materiali pericolosi e non produce rifiuti pericolosi.
Unisce verniciatura a polvere e metallizzazione sotto vuoto. Insomma, anche un marchio premium come Fisker, alla fine ritiene che per poter rendere la propria offerta più attraente e vantaggiosa, il passaggio attraverso specialisti del mondo aftermarket, sia fondamentale.

, , ,

This article was written by admin

Menu