Sospensioni I controlli invernali

Post 51 of 93

È risaputo che nella stagione fredda, oltre al cambio gomme con coperture termiche, diventa indispensabile una verifica degli elementi sospensivi.

sospensioniSul fronte della sicurezza, le automobili sono progredite moltissimo nellultimo ventennio. Basti pensare che, oltre a strutture programmate per ottenere il massimo rating nei crash test, vi è stata una massiccia diffusione dei dispositivi elettronici come ABS ed ESP.
Questi ultimi, però, non devono sostituirsi a una corretta manutenzione degli elementi meccanici e delle gomme.
In altre parole, se una vettura viaggia con pneumatici usurati e/o sospensioni inefficaci, a ben poco serviranno i suddetti controlli dinamici.
Per la stagione invernale, da qualche anno a questa parte anche in Italia sta prendendo giustamente piede la sostituzione degli pneumatici estivi con quelli invernali, ma tutto questo non basta.
A tale riguardo, per esempio, Eibach e Bilstein (marchi che realizzano molle e ammortizzatori e sono distribuiti in Italia da NTP, n.d.r.) ricordano limportanza fondamentale di un controllo accurato delle sospensioni. Per dirla in cifre, un solo ammortizzatore difettoso comporta spazi di frenata superiori del 20%, nonché la compromissione dellABS e dellESP.
Inoltre, pur montando gomme perfette e adeguate alla stagione, una vettura con sospensioni usurate causerà aquaplaning, frenate prolungate, scarsa aderenza generale e perfino testa coda improvvisi. Questultimo fenomeno può verificarsi, ad esempio, schivando un ostacolo improvviso, o anche cambiando corsia troppo velocemente.
Senza dimenticare che i sensibili moti di cassa, sottoforma di rollio e beccheggio, non solo peggiorano la qualità di guida a scapito della sicurezza, ma anche il comfort di marcia.
È importante sottolineare come le sospensioni vadano verificate con maggior frequenza in situazioni particolari dimpiego. Stiamo parlando, infatti, dellabituale percorrenza di strade accidentate, al pari dei frequenti viaggi con massimi carichi.
Entrambe situazioni che mettono a dura prova molle, ammortizzatori, braccetti e barre stabilizzatrici.
ReifenprofilVerifica sospensioni

In sintesi, considerando come la maggior parte dei gommisti si occupi anche di assetti, sarebbe buona norma far controllare le sospensioni ad ogni passaggio dagli pneumatici invernali agli estivi e viceversa. Ovviamente, quanti compiono parecchi chilometri annui dovranno aumentare la frequenza di tali verifiche, peraltro comprese nel normale programma di manutenzione dei tagliandi.

, ,

This article was written by admin

Menu