Volkswagen: il programma Ricambi Originali di Rotazione compie 65 anni

Post 91 of 93

volkswagen Rotazione_compie_65_anniDa un’idea nata nell’immediato dopoguerra, si è sviluppato un progetto che nel corso degli anni ha avuto grande successo e che, oggi, oltre a un consistente risparmio per i clienti rappresenta un valore notevole sotto il profilo ambientale. Stiamo parlando del Programma Ricambi Originali di Rotazione del Gruppo Volkswagen, il quale compie oggi 65 anni. In sintesi, i vecchi componenti recuperabili vengono rigenerati con lavorazioni industriali che ne ripristinano le caratteristiche di qualità e funzionalità. In questo lungo periodo ben 7,9 milioni di motori, 2,9 milioni di cambi e 78 milioni di altri componenti sono stati ricondotti alle condizioni di affrontare un nuovo ciclo vitale e, poi venduti.
L’attività è iniziata nel lontano 1947 con il recupero dei propulsori del Maggiolino; attualmente sono circa 450 i collaboratori che lavorano alla rigenerazione dei ricambi nello stabilimento di Baunatal (Germania). Ogni anno vengono ricondizionati 48.000 motori (in 490 varianti), 60.000 testate (di 220 tipi diversi) e 49.000 cambi (550 varianti). Grazie al progresso inerente i processi di lavorazione, oggi anche gli avanzati propulsori Common Rail e i cambi DSG a doppia frizione rientrano nel programma.

, ,

This article was written by admin

Menu